Vai al contenuto

Bari Community Hub

Spazio13 nasce nel 2017 su cinque piani della ex scuola media “Melo da Bari”, per un totale di circa 2.000 mq, grazie a un bando ANCI sulla rigenerazione urbana giovanile e ad una co-progettazione con 13 sigle associative locali, selezionate tramite una call e oggi riunite in associazione temporanea di scopo. È diventato un modello di scuola informale di quartiere, aggregando in forma di incubatore di innovazione sociale più di 30 organizzazioni nel campo della produzione musicale, della comunicazione visiva e digitale, dell’arte visuale, della fotografia, della creazione di giochi da tavolo e video games, della radio, della scolarizzazione e ricollocazione lavorativa dei migranti e dell’artigianato. Al suo interno vi sono un teatro, uno spazio eventi, stanze di hosting e falegnameria, laboratori di didattica informale e spazi specializzati per auto recupero, prototipazione 3D, sale performance e studi di registrazione musicale.

Accademia del Cinema Ragazzi nasce dalla riconversione della ex scuola abbandonata “Aldo Moro” nel 2005 come risposta pubblica all’assenza cronica di offerta culturale per i giovani, particolarmente esposti alla povertà educativa e al rischio di reclutamento da parte della criminalità organizzata. Negli anni ha ricevuto diversi riconoscimenti nazionali (tra cui la selezione di alcuni corti tra i finalisti dei David di Donatello). Oggi è un centro di aggregazione sociale e culturale giovanile molto attivo, con un piano accademico biennale dedicato all’acquisizione di competenze cinematografiche. Inoltre, al suo interno viene sviluppata una programmazione progettuale che offre nuove possibilità per bambini, adolescenti e donne del quartiere San Pio, che agiscono sulla sfera dell’immaginazione e della creatività.